Fantasie sessuali degli SPORTIVI: risultati

Babeland.it è lieta di presentarvi i dati preliminari (per le statistiche precise abbiate ancora un po’ di pazienza) emersi dal questionario sulle fantasie sessuali che, con gentilezza e dedizione, vi siete prestati a compilare. Innanzitutto ci teniamo a spiegarvi il perché di questa idea, di questa ricerca.

Leggi tutto>>
Apps per DATING online

Se, dopo aver perso una scommessa con un’amica o in preda allo sconforto per la penuria di esemplari maschili della specie Homo Sapiens (siamo poi così sicure che siano davvero Sapiens?), ti senti fiera di te stessa ed all’avanguardia per aver finalmente scaricato Tinder, ti voglio dire cara mia che ti sei davvero fermata all’epoca di Neanderthal!

Leggi tutto>>
Fantasie sessuali degli SPORTIVI

L'idea di un questionario sulle fantasie e abitudini sessuali degli sportivi è nato da un gruppo di pattinatori su strada che si riunisce un paio di volte la settimana di sera per percorrere le strade cittadine quasi libere dal traffico.

Leggi tutto>>
SPECCHIO specchio delle mie brame, chi è la piu BELLA del reame?

Sfido qualunque tra noi donne, eccezione fatta per quelle inevitabili giornate in cui il tuo volto riflesso ti rimanda un'immagine che ti appare aliena ed insopportabile, a non provare un po' di piacere nel guardarsi allo specchio.

Leggi tutto>>
Una nuova RIVOLUZIONE sessuale? [parte 2]

Forse è il momento di ammettere che il divertimento è la ragione principale per cui molti di noi fanno sesso.

Leggi tutto>>

Apps per DATING online

Se, dopo aver perso una scommessa con un’amica o in preda allo sconforto per la penuria di esemplari maschili della specie Homo Sapiens (siamo poi così sicure che siano davvero Sapiens?), ti senti fiera di te stessa ed all’avanguardia per aver finalmente scaricato Tinder, ti voglio dire cara mia che ti sei davvero fermata all’epoca di Neanderthal! In questo articolo, ti presenterò cinque incredibili applicazioni di dating online delle quali non potrai più fare a meno! 

Hai carta e penna a portata di mano? Forza, preparati a prendere appunti perché c’è un universo da imparare sul mondo degli appuntamenti e del sesso online. (Tranquilla, se sei troppo pigra per alzarti e recuperare l’occorrente per prendere appunti ti lascerò comunque tutti i link utili).

Partiamo dalla prima indispensabile applicazione per la quale dovrai liberare un po’ di Giga dalla memoria del tuo smartphone: HAPPN è la prima applicazione che ti consente di ritrovare le persone che incontri casualmente per strada, al bar, in metropolitana o in coda al supermercato. Si, hai capito bene: non dovrai più sincronizzare il tuo allenamento in palestra o l’appuntamento dall’estetista per poter essere di nuovo alla Coop, al lunedì sera, alle 19:45 nella speranza di rincontrare quell’uomo così gentile che ti ha ceduto il posto in fila alla cassa, ti basterà scaricare questa applicazione per ritrovarlo!  Ogni volta che incroci un membro di HAPPN nella vita reale, il suo profilo appare nella tua Timeline! Fantastico no? Pro: addio allo “stalking fai da te”! Contro: anche il tuo principe azzurro deve essere iscritto a HAPPN. Voto per l’applicazione: 7 di incoraggiamento 

Passiamo adesso alla seconda applicazione che cambierà definitivamente il tuo approccio al dating online (sì dai, lo sai anche tu che scambiarsi like su Instagram o Facebook ormai è superato): PURE. Hai voglia di fare sesso ma non hai tempo ed energie sufficienti per aggiornare, curare, promuovere i tuoi profili social? PURE è la soluzione giusta per te: questa app è la versione Fast-Food del classico sito di incontri e ti garantisce sesso entro un’ora!  Come funziona? Semplicissimo, ti iscrivi e fai un giro tra gli account collegati in quel momento. Ti basterà cliccare “mi piace” sul profilo del fortunato e se anche lui ricambierà, avrete a disposizione un’ora di tempo per conoscervi (valuta bene che domande fargli in quei 60 minuti!!!) e per accordarvi su luogo ed ora dell’incontro. Pro: praticità estrema. Contro: se non riuscite a combinare entro quell’ora la vostra chat scadrà automaticamente ma….avanti il prossimo no? Voto per l’applicazione: 7 ½ se lo merita tutto

Prepariamoci quindi ad incontrare la terza applicazione di cui ignoravi l’esistenza e che correrai a scaricare dall’app store in meno di cinque minuti! Cara lettrice, ecco a te ADOTTA UN RAGAZZO, lo YOOX degli incontri: in tutto e per tutto identica all’interfaccia di uno e-shop, questa applicazione ti permette di fare “shopping” online mettendo nel tuo carrello non scarpe e borse, ma profili di potenziali uomini interessanti. Suddivisi per categorie (“tatuato”, “barbuto”, “Mr. Chic” e chi più ne ha più ne metta), i profili degli utenti maschili sono disponibili all’”acquisto” (opss…adozione) con un semplice clic.  Navigando tra la “nuova collezione” (gli account appena creati) e i “profili stagionali” (gli account rimasti a lungo in magazzino), potrai scegliere l’uomo che più ti interessa e metterlo nel carello, a quel punto sarà lui ad accettare o meno la tua proposta di adozione. Pro? Quanti ne vogliamo: solo noi donne possiamo “fare la spesa” ed invitare gli uomini a chattare con noi, quindi nessun utente potrà contattarci a meno che noi per prime non gli abbiamo manifestato il nostro interesse. Contro: il profilo selezionato potrebbe decidere di non rispondere alla nostra richiesta, ma del resto…anche su YOOX capita che alcuni articoli non siano più disponibili, giusto?  Voto per l’applicazione: un 8 bello pieno

Veniamo dunque alla nostra quarta applicazione, che si presenta già da sola con il suo nome: FUCKBOOK è la versione Sex.0 di Facebook e dunque se sei alla ricerca dell’anima gemella con cui instaurare una relazione duratura, mi pare superfluo farti notare che questa non è l’applicazione giusta per te. Chi si iscrive a FUCKBOOK ha un unico “scopo” (perdonami il gioco di parole), dunque il vantaggio è che se ti trovi in una città per vacanza o per lavoro e hai voglia di combinare un incontro, con questa app ti sarà molto semplice soddisfare il tuo desiderio. Come affermano i creatori stessi del sito, FUCKBOOK è adatta a chi cerca “incontri meno innocenti”, quindi non aspettarti di trovare uomini interessati a cogliere le 50 sfumature di rosa che colorano la tua anima, probabilmente saranno più interessati a cogliere le 50 sfumature di nero dei tuoi slip!  Pro: rapida ed indolore. Contro: un pochino troppo esplicita. Voto per l’applicazione: 6 politico, senza lode e senza infamia.

Ma passiamo adesso alla quinta applicazione che, se sei alla ricerca della classica “scappatella”, ti offrirà un salvagente da non sottovalutare: GLEEDEN è l’EDEN dei rapporti extraconiugali - su questa applicazione, alla quale possono registrarsi unicamente utenti sposati, potrai trovare l’amante dei tuoi sogni, anche lui sposato ed anche lui allergico alle complicazioni sentimentali come te. Se hai bisogno di una fuga dalla tua routine coniugale, ma vuoi farlo con discrezione e senza urlarlo ai quattro venti, questa è l’applicazione perfetta per te. Scarica GLEEDEN e preparati ad incontrare gli infedeli di tutto il mondo (prima però non dimenticarti di leggere le recensioni lasciate dalle donne che li hanno incontrati prima di te perché potrebbero evitarti qualche bidone )! Pro: con questa applicazione potrai tradire serialmente tuo marito con la garanzia di incontrare un “partner in crime” che vibra sulla tua stessa lunghezza d’onda. Contro: e se poi, come ci si augura, l’incontro tra voi due si rivelasse da 5 stelle su 5? A quel punto addio semplificazione emotiva… Voto per l’applicazione: 8+ e ci stiamo pure tenendo basse 

In buona sostanza, se sei stanca di conoscere persone in modo convenzionale e se Facebook, Instagram e Tinder ti hanno già stufata, non rassegnarti: il mondo del dating online è in continua evoluzione ed offre una vasta gamma di soluzioni diverse, quindi non ti resta altro da fare che tenerti aggiornata rispetto ai nuovi “prodotti” disponibili sul mercato e scegliere quello più adatto a te. 

Sperando davvero che tu possa avere la migliore fortuna ed il massimo successo con le applicazioni che ti ho consigliato, ti auguro lo stesso di incontrare l’uomo della tua vita in un romanticissimo giorno di pioggia, mentre corri bagnata (abbiamo borse gigantesche ma sempre troppo piccole per portarci dietro anche l’ombrello) verso un taxi che lui generosamente si offre di condividere con, te scortandoti da vero principe fino alla porta di casa.  Ho guardato troppe commedie d’amore? Può essere, mais…la vie, c’est la vie.